Book blogger. Scrivere di libri in Rete: come, dove, perchè – G. Ciarapica

Risultati immagini per book blogger ciarapica

Il book blogger, o blogger culturale, è prima di tutto un lettore e, ancora prima, un osservatore, un “esploratore”.

In questo piccolo saggio pubblicato nel 2018 da Franco Cesati Editore, una giovanissima Giulia Ciarapica, bibliofila marchigiana e blogger, ci dà delle semplici – e per niente scontate – dritte per scrivere di libri in Rete. Essendo quotidianamente a contatto con pagine culturali, blog letterari, booktubers, la Ciarapica descrive il contesto in cui un/una futuro/a book blogger si troverà ad operare. L’autrice mette intanto a disposizione una bibliografia che ritiene essenziale per formare un proprio bagaglio culturale, risorsa da cui il critico letterario del web potrà attingere per ogni sua recensione.
Nel saggio, vengono elencati i più noti siti di critica letteraria, insieme ai blog più conosciuti e i canali booktube più seguiti dai lettori. Vengono sviluppati dei consigli per un buon approccio alla lettura di ciò che poi si andrà a recensire, come la necessità di analisi di tutte le parti del testo, dall’incipit al messaggio finale; la selezione delle tematiche; gli appunti e le citazioni da segnare. La Ciarapica risalta, in più punti del libro, la necessità di documentarsi. Di leggere e reperire informazioni utili, sbirciare – ma senza copiare, eh! – ciò che altri hanno scritto sull’autore e il libro che abbiamo intenzione di recensire. Il libro non si limita ad un’asettica teoria della scrittura online, ma riporta degli esempi concreti.

Questo minuscolo manuale di critica letteraria 2.0 si rivela particolarmente utile, soprattutto per me, che trovo immensamente piacevole scrivere delle mie letture e condividerle sul blog. Nel momento in cui io finisco di leggere un libro, sento il bisogno di rifletterci su con la scrittura. Ma non basta buttare nero su bianco le riflessioni personali maturate, è necessario un criterio, un metodo, uno schema – anche impreciso – da seguire. E’ essenziale conoscere la Rete e i suoi meccanismi, i suoi multiformi linguaggi. Di fatti, i primi tempi ci si affida più all’improvvisazione. Ma col tempo, ci si accorge di voler affinare la tecnica, di voler migliorare utilizzando al meglio gli strumenti che si hanno a disposizione e trovarne di nuovi. Ecco, Book blogger rappresenta un validissimo strumento in più.

Lo consiglio fortemente a coloro che amano leggere e scrivere, recensire e consigliare; a coloro che non hanno mai scritto nulla sulle proprie letture, ma che desiderano mettersi in gioco e cimentarsi nella critica letteraria.  Per chi voglia esercitarsi, per chi scrive e pubblica già e per chi non scrive e non pubblica ancora, Book blogger è un ottimo punto di partenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...