Archivi della categoria: Letteratura latinamericana

Bestiario- Juan Josè Arreola

Grazie a Sur, abbiamo anche qui in Italia il privilegio di conoscere  uno dei maestri del micro-racconto, Juan José Arreola, figura chiave della letteratura messicana del Novecento. “Bestiario” è seguito da un breve testo di José Emilio Pacheco, “l’amanuense di Arreola”, il quale ha giocato di certo un ruolo decisivo nella stesura (Arreola dettò gli appunti …

Continua a leggere

Il pozzo- Juan Carlos Onetti

“Mi piacerebbe scrivere la storia di un’anima, di lei sola, senza gli avvenimenti con cui, volente o nolente, ha dovuto mescolarsi.” Risiede in queste poche righe il senso dell’opera con cui Juan Carlos Onetti esordì poco prima degli anni ’40, un romanzo breve che presenta tutti i caratteri della letteratura sudamericana, oscillando tra realtà e finzione. …

Continua a leggere

Il vecchio che leggeva romanzi d’amore- Luis Sepùvelda

Di Sepùvelda mi innamorai da bimba, la prima volta che lessi “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”. Scrittore cileno (naturalizzato francese), dotato di una fama internazionale e di un talento fuori dal comune, vincitore di premi e riconoscimenti tra i quali: Premio della Critica in Cile (2001) Premio “Primavera …

Continua a leggere