Archivi tag: #classici

L’isola di Arturo – Elsa Morante

Novembre è stato particolarmente importante, per varie ragioni. Una di queste è sicuramente stata la scoperta di quella che posso con certezza definire la scrittrice italiana più raffinata che abbia mai avuto il piacere di leggere. E’ stata lei la sorpresa più bella dell’anno. Tuffarsi nella lettura della Morante è stato come approdare a Procida …

Continua a leggere

Classic Book Tag! Svevo, Kafka, Hawthorne e…

Simpaticissimo tag sui classici: ci sono quelli che restano nel cuore, quelli che odiamo, che lasciamo in sospeso, quelli di cui adoriamo l’edizione… Per seguire le chiacchierate letterarie **ISCRIVITI AL CANALE** Consideratevi taggati! Per chi voglia partecipare, qui sotto trovate le domande: 1- Un classico di cui hanno parlato tutti, ma che a te non …

Continua a leggere

Diario- Anna Frank

Ho finito di leggerlo due settimane fa, ho sentito il bisogno di un attimo di riflessione prima di iniziare a scriverci su: quasi come uno scherzo del destino oggi sono seduta qui a scrivere di questa preziosissima testimonianza storica, proprio oggi, nella Giornata Mondiale della Cultura Ebraica. Ho atteso questo confronto da tempo, ho tanto …

Continua a leggere

Memorie dal sottosuolo-Fëdor Dostoevskij

Il sottosuolo… Cos’è? Innanzitutto il luogo in cui prende vita l’aspra critica dell’autore del monologo. Una critica che prende forma da un procede in direzioni differenti: verso se stesso lancia tutto il suo disprezzo, per il proprio disagio provato ogni qualvolta egli si ritrova fuori da quel guscio sicuro e confortante ma allo stesso tempo …

Continua a leggere

Elogio alla follia- Erasmo da Rotterdam

Una lettura che da tempo avevo in programma e che è sbocciata in una giornata qualsiasi di primavera. Una delle tante giornate in cui i libri per gli esami reclamano l’attenzione che ostinatamente rivolgi alle cose più banali (“oh, un moscerino!), in cui gli impegni si accavallano ma tu fai finta di non sentirteli addosso. …

Continua a leggere