Archivi tag: distopico

Cecità- Josè Saramago

Quello che non vi avevo detto, è che in alcuni dei miei scaffali ho libri che ho comprato anni -letteralmente anni!- fa e i miei sensi di colpa crescevano di giorno in giorno. Quindi per rimediare, sto facendo l’immane sforzo di non cadere nella tentazione di acquistarne altri. Tra questi sventurati romanzi, ho pescato questo autentico …

Continua a leggere

L’uomo che voleva essere colpevole- Henrik Stangerup

Gli esaltanti, euforici anni ’60 costituiscono lo sfondo sociale in cui Torben, scrittore danese, vive insieme alla sua famiglia -cioè moglie e figlio-. Confuso dall’eccessivo consumo di alcol, una sera Torben uccide in casa la moglie. Diventa un assassino: ma questo, alla società non importa. Non importa agli Assistenti, non importa allo psichiatra, ai colleghi. …

Continua a leggere