Archivi tag: #Einaudi

La Controvita- Philip Roth

Nei cinque capitoli che compongono la struttura architettonica de “La Controvita” (The Counterlife, 1986), i personaggi descritti da Philip Roth (il quale si identifica con Nathan Zuckerman, suo alter ego presente spesso nei suoi romanzi di stampo autobiografico) vivono nel desiderio di stravolgimento delle proprie vite, insoddisfatti di quelle attuali. Autore del romanzo risulta dunque essere Zuckerman, …

Continua a leggere

Cortesie per gli ospiti- Ian McEwan

Pubblicato in Italia da Einaudi nell’83, due anni dopo la prima pubblicazione a Londra, “Cortesie per gli ospiti” -secondo romanzo di McEwan in ordine cronologico- è stato anche proposto per il Booker Prize. Scrittore inglese che particolarmente ho avuto modo di apprezzare all’inizio di quest anno con un altro dei suoi romanzi, “Espiazione” (vd. Gennaio …

Continua a leggere

La nausea- Jean Paul Sartre

Romanziere, drammaturgo e filosofo francese (Parigi 1905– ivi 1980). Pensatore tra i più significativi del Novecento, la sua filosofia si riallaccia alla fenomenologia di E. Husserl e all’analitica esistenziale di M. Heidegger (http://www.treccani.it/enciclopedia/jean-paul-sartre/). Prima di iniziare, poniamo una breve riflessione sul concetto di “Nausea” secondo Sartre. Con questo termine, egli intende esprimere un atteggiamento psicologico nei confronti dell’esistenza, l’esistenza che …

Continua a leggere

La malora- Beppe Fenoglio

La prima pubblicazione di questo piccolo racconto risale al 1954, inserito nella collana dei “Gettoni”, esattamente due anni dopo l’esordio de “I ventitrè giorni della città di Alba”. L’ho trovato ad un prezzo praticamente stracciato su Libraccio.it (Einaudi, collana “ET Scrittori”), e l’ho divorato insieme ad un’ingente quantità di cioccolato fondente, che tutt’ora sto cercando in maniera …

Continua a leggere

Terapia di coppia per amanti- Diego De Silva

“L’amante: un fazzoletto di terra a statuto speciale dove abbandonarti ai tuoi desideri più essenziali, provvisoriamente esentato dalle molteplici rotture di coglioni che ti ammorbano l’esistenza quotidiana. E’ così, già dalle prime righe che Modesto, il coprotagonista definisce la sua concezione di amante. Una parentesi di piacere incastrata in una vita di impegnativa routine quotidiana …

Continua a leggere

Espiazione- Ian McEwan

Soltanto una notte separa l’infanzia di Briony Tallis dalla sua adolescenza, dall’ingresso nel mondo degli adulti. La sua è un’infanzia contrassegnata dalla costante assenza della madre, costretta a letto dalle sue frequenti emicranie, un vuoto che lei come i suoi fratelli maggiori – Cecilia e Leon- prova a colmare coltivando la passione per la scrittura. Da …

Continua a leggere

Lezione di anatomia- Philip Roth

Il 2016 inizia così. Per tanto tempo ho aspettato di leggere un romanzo di Roth, dunque quale miglior modo per inaugurare il nuovo anno. Ho scelto di leggere questo romanzo senza leggerne prima la trama, insomma, mi aspettavo una sorpresa: e la sorpresa, fortunatamente, è arrivata. Lo stile del romanzo è“feroce,sincero”, come J. Updike l’ha definito. …

Continua a leggere