Archivi tag: #letteraturaamericana

Il caro prezzo della privacy – Jack Ritchie

“Non c’è romanzo che non si possa migliorare trasformandolo in un racconto breve: nelle mie mani, I Miserabili sarebbe diventato un pamphlet”. Questa breve auto descrizione introduce uno degli autori più ricercati di racconti noir. Ritchie, scrittore statunitense, classe ’22, ha scritto e pubblicato centinaia di racconti in tutto il mondo, e oggi vi parlo …

Continua a leggere

Ogni cosa è illuminata – Jonathan Safran Foer

Sono molti e contrastanti i miei sentimenti verso questo romanzo, che dopo tanto rimuginare ho deciso di chiamarlo “capolavoro”. Tale maestosità ingegnata dallo scrittore statunitense Jonathan Safran Foer è ambientata in Ucraina, dove il protagonista, un giovane ebreo americano, nonché scrittore, si mette in viaggio verso l’antichissima città di Trachimbrod aiutato da alcuni particolarissimi e …

Continua a leggere

La casa del sonno- Jonathan Coe

Nei primi anni ottanta, Ashdown -“enorme, grigia e imponente- è abitata da un gruppo di giovani studenti. La vita di ognuno di essi è in un modo o nell’altro legata a Sarah, anch’essa studentessa. La cura di ciascun personaggio è la prova di quanto Jonathan Coe si sia lasciato trasportare dalla sua stessa storia, foggiando ogni …

Continua a leggere

La Controvita- Philip Roth

Nei cinque capitoli che compongono la struttura architettonica de “La Controvita” (The Counterlife, 1986), i personaggi descritti da Philip Roth (il quale si identifica con Nathan Zuckerman, suo alter ego presente spesso nei suoi romanzi di stampo autobiografico) vivono nel desiderio di stravolgimento delle proprie vite, insoddisfatti di quelle attuali. Autore del romanzo risulta dunque essere Zuckerman, …

Continua a leggere