Archivi tag: lettura

Must-read book tag

Oggi vi propongo una cosa diversa e, per l’occasione mi faccio conoscere un po’ meglio. Ringrazio di cuore https://lasiepedimore.wordpress.com/  per la nomina, ecco le mie risposte al Must-read book challenge. Domande del TAG In che modo, solitamente, scopri nuovi libri da leggere? Fino a una manciata di anni fa scoprivo nuovi libri esplorando le  librerie …

Continua a leggere

Il giudice e il suo boia- Friedrich Dürrenmatt

Accostarsi ad una scrittura come quella di Dürrenmatt è un obbligo per tutti coloro che amano il giallo, i racconti inquietanti e tragicomici. Prendendo a modello grandi autori come Kafka e Lessing, lo stile grottesco dello scrittore svizzero riesce a coinvolgere nell’immediato il lettore in una scena del crimine che si apre nelle prime pagine de …

Continua a leggere

Dalle rovine – Luciano Funetta

Dunque, dunque, dunque… Dopo mesi di torpore causa studio, tesi, e laurea giunta qualche giorno fa -abbiate pietà, per me l’estate sta iniziando solo adesso!-, finalmente inauguro la stagione dedicata alle letture estive. Da buona seguace dei booktubers più amati e visti da noi lettori, ho approfittato di un’offerta imperdibile su Libraccio.it per acquistare il …

Continua a leggere

Cecità- Josè Saramago

Quello che non vi avevo detto, è che in alcuni dei miei scaffali ho libri che ho comprato anni -letteralmente anni!- fa e i miei sensi di colpa crescevano di giorno in giorno. Quindi per rimediare, sto facendo l’immane sforzo di non cadere nella tentazione di acquistarne altri. Tra questi sventurati romanzi, ho pescato questo autentico …

Continua a leggere

Hitler, Socrate, Amore e Gelato- Kim Chiari

Da un alquanto bizzarro accostamento di nomi propri e comuni presente in questo titolo assai curioso è semplice intuire l’impronta volontariamente comica del romanzo. Cosa mai c’entreranno Hitler e Socrate con l’amore o il gelato? Il filo conduttore è Yannik, un ragazzo qualunque con nessun (apparente) potere speciale. Il contenuto della mia parentesi è fondamentale, …

Continua a leggere

Il dottor Zivago- Boris Pasternak

“E’ bene quando una persona contraddice le nostre aspettative, quando è diversa dall’immagine che ce ne siamo fatta. Appartenere a un tipo significa la fine dell’uomo, la sua condanna. Se non si sa invece come catalogarlo, se non è ‘caratteristico’, allora possiede già la metà dei requisiti desiderabili, è libero da se stesso.” Immaginate una …

Continua a leggere